Tiro a Volo Lovere



Previsioni sul Campo:


cerca

Cerca:

dove:



Statistiche

counter
visitatori:184
pagine:411


 

Tiro a Volo Lovere, 96 anni di storia nel tiro al piattello.

E’ il tuo turno in pedana. Cartuccia in canna, chiudi il fucile. Prendi posizione con grande disciplina. Raccogli tutta la concentrazione per pochi secondi… dici “oop” e un disco arancio compare in aria a gran velocità, proveniente da diverse direzioni: in meno di un secondo esplodi il colpo; più un secondo, se necessario. Più sei bravo ed allenato, più piattelli si sbricioleranno in aria! Raccontarlo non rende affatto giustizia ad uno sport che invece, non a caso, raccoglie moltissimi appassionati. Provarlo è un emozione ben più penetrante: nell’ambito di un campo di tiro le parole d’ordine sono: rispetto delle regole per la sicurezza, precisione e attenzione ai dettagli, sana competizione con sé stessi e con gli altri, convivialità e clima domestico.

Ebbene, per provare tutto questo non bisogna andare lontano: da quasi un secolo infatti l’associazione “Tiro a Volo Lovere” si propone di raccogliere gli appassionati di questa disciplina che negli ultimi anni il nuovo “gruppo dirigente” ha rilanciato. I primi passi del gruppo “Tiro a Volo Lovere” avvengono nel 1916 quando inizia un’attività amatoriale con attrezzature non certo all’avanguardia; dopo una pausa forzata durante la seconda guerra mondiale, negli anni 50 e 60 l’associazione si struttura e modernizza secondo i dettami della Federazione Italiana Tiro a Volo (FITAV), iniziando ad organizzare stabilmente sia gare riservate ai soci che a tiratori esterni, aumentando man mano la qualità dell’attività sportiva.

Con il passare degli anni si è dotato di personalità giuridica costituendosi in Associazione Sportiva Dilettantistica Tiro a Volo Lovere: la realtà si è consolidata nel tempo grazie anche alla partecipazione a gare di livello regionale e nazionale, cogliendo lusinghieri risultati individuali e di squadra. Negli anni ’90 il Direttivo ha deciso di investire ingenti risorse organizzative ed economiche per la realizzazione di una struttura che permettesse di svolgere ancora più adeguatamente l’attività del tiro al piattello; nasce così il campo di tiro a volo in Via Acquebuone n° 69 nel comune di Artogne a Montecampione. Sostenuta dalla sinergia con Federazione, soci, sponsor e gestore dell’impianto, nel 2007 l’Associazione ha preso l’importante decisione di adeguare la struttura alle nuove normative urbanistiche, acustiche, ambientali, con rinnovato slancio e il relativo impegno economico: così oggi il campo di tiro di Montecampione permette di cimentarsi nelle specialità Fossa Olimpica, Fossa Universale e Percorso Caccia, normalmente nei mesi compresi tra aprile e ottobre.

Realizzazione: Manuel Bettineschi - ICT Consulting
© 2009 - A.S.D. Tiro a Volo Lovere
24065 Lovere (BG) - 6, Via Tadini
Partita IVA: 02289730166

email: info@tavlovere.it